Slide Turismo slow ed Escursionismo

Le nostre prossime attività

New
Chiudi

25/09 Fiumalbo ai piedi del Cimone (con raccolta di mirtilli )

15,00

Trekking in alta quota tra vasti panorami e frutti di bosco

Il mese migliore per le camminate in montagna? L'autunno! Perchè? Clima perfetto, colori incredibili e.... tanti frutti di bosco da assaporare! Da Fiumalbo saliremo con un bel percorso fino a Pian Cavallaro, dove i panorami si allargheranno a 360° su... tutto! Un'escursione imperdibile e mai troppo faticosa, consigliato un contenitore per la raccolta di mirtilli e lamponi (max 1 kg)- Pranzo al sacco, rientro intorno alle 17, possibilità di aperitivo a fine giro in piazza a Fiumalbo di fronte alla basilica di San Bartolomeo.  
Sabato 25/09 ritrovo ore 10:00 di fronte alla chiesa del Seminario, Santi Donnino e Francesco, Fiumalbo (MO) vari parcheggi in zona CLICCA  --> Ritrovo Google Maps <-- Difficoltà : tecnica E (scarponcini con suola scolpita) fisica E (salita in brevissimi  tratti ripida) Condizione fisica: escursionisti in buona salute abituati a camminate in montagna, bambini e ragazzi allenati dai 10 anni in su Lunghezza: 13 km Dislivello: 900 metri Guida: Fabio Cavazzuti 333.5293621 Durata: 6 ore (rientro previsto nel pomeriggio, pranzo al sacco lungo il percorso)   EQUIPAGGIAMENTO: mascherina (utilizzata solo nei momenti in cui non si riesca a mantenere la distanza interpersonale), gel igienizzante, scarponi da trekking con suola scolpita, zaino da 20-30 lt, borraccia acqua 1 litro, giacca antivento e antipioggia, copricapo, occhiali da sole, pranzo al sacco e snacks, contenitore per raccolta mirtilli.  
Politiche di annullamento: è possibile annullare la prenotazione all'escursione entro 48h dall'orario di partenza, in questo caso si riceverà un buono per future escursioni con le Guide 100 Fiori. Nel caso l'escursione venisse annullata dalla Guida (maltempo, allerte rosse, indisponibilità) o il partecipante fosse impedito per comprovati motivi di salute, a scelta la possibilità di ricevere buono oppure rimborso totale della quota su carta di credito
New
Chiudi

26/09 I laghi glaciali della Val di Luce (PT-MO)

15,00

Trekking in alta quota tra panorami e fioriture

Una delle più appassionanti escursioni del nostro Appennino, lungo il filo di crinale interamente in Toscana. Dalla Val di Luce saliremo alla volta della conca del Lago Nero per poi rientrare lungo lo 00, sentiero di crinale, fino all'incantevole specchio d'acqua del Lago Piatto. Dai panorami infiniti alle vaste distese di mirtillaie, un'escursione imperdibile e mai troppo faticosa. Pranzo al sacco, rientro intorno alle 15.00.  
Domenica 26 Settembre, ritrovo ore 10:00 in Val di Luce di fronte all'oratorio della Sacra Famiglia (Abetone, PT) CLICCA  --> Ritrovo Google Maps <-- Difficoltà : tecnica E (scarponcini con suola scolpita) fisica EE (salita e discesa a tratti ripida) Condizione fisica: escursionisti in buona salute abituati a camminate in montagna, ragazzi allenati dai 10 anni in su Lunghezza: 8 km Dislivello: 400 metri Guida: Fabio Cavazzuti 333.5293621 Durata: 5 ore (rientro previsto nel primo pomeriggio, pranzo al sacco lungo il percorso) Area Protetta: Riserva Naturale di Campolino   EQUIPAGGIAMENTO: mascherina (utilizzata solo nei momenti in cui non si riesca a mantenere la distanza interpersonale), gel igienizzante, scarponi da trekking con suola scolpita, zaino da 20-30 lt, borraccia acqua 1 litro, giacca antivento e antipioggia, copricapo, occhiali da sole, pranzo al sacco e snacks.  
Politiche di annullamento: è possibile annullare la prenotazione all'escursione entro 48h dall'orario di partenza, in questo caso si riceverà un buono per future escursioni con le Guide 100 Fiori. Nel caso l'escursione venisse annullata dalla Guida (maltempo, allerte rosse, indisponibilità) o il partecipante fosse impedito per comprovati motivi di salute, a scelta la possibilità di ricevere buono oppure rimborso totale della quota su carta di credito
Chiudi

03/10 La straordinaria gola del Malpasso NUOVA DATA! (MO-RE)

15,00
  • Trekking nella valle incontaminata del torrente Dolo
Un'escursione da sogno, completa, infinita: in questo trekking troviamo tutto quello che la natura può offrire in un cammino di alta collina. Sentieri ampi e ombreggiati da castagni e querce si alternano ad altri più stretti e tecnici come in alta montagna. Il fulcro dell'escursione è il torrente Dolo: le sue acque di color verde ci incanteranno, il ponte tardo rinascimentale di Cadignano (databile al XVII secolo) che lo attraversa ci farà viaggiare a ritroso nel tempo con la fantasia. Il bagno nei torrenti non è consentito a norma di legge regionale. Al termine, facoltativa ma caldamente consigliata, merenda/aperitivo all'agriturismo Podere Operaio "Al Vecchio Mulino" al prezzo convenzionato di 10€ da pagarsi in loco alla struttura. Domenica 3 ottobre, ritrovo ore 9.15 nel parcheggio dell'Agriturismo "Al Vecchio Mulino" via Borre 32, Macognano (MO)  CLICCA  --> Ritrovo Google Maps <-- Difficoltà : E (scarponi da Trekking con suola scolpita) Condizione fisica: camminatori in buona salute e ragazzi allenati dai 10 anni in su Lunghezza: 12 km Dislivello: 500 metri Durata: 5 ore di cammino e 1 ora di soste (pranzo al sacco) Guida: Elisa Montorsi 339.3480730 Area Protetta: Paesaggio Protetto della Collina Reggiana   EQUIPAGGIAMENTO: mascherina (utilizzata solo nei momenti in cui non si riesca a mantenere la distanza interpersonale), gel igienizzante, scarponi da trekking con suola scolpita, zaino da 20-30 lt, borraccia acqua 1 litro, giacca antivento e antipioggia, copricapo, occhiali da sole, pranzo al sacco e snacks.  
Politiche di annullamento: è possibile annullare la prenotazione all'escursione entro 48h dall'orario di partenza, in questo caso si riceverà un buono per future escursioni con le Guide 100 Fiori. Nel caso l'escursione venisse annullata dalla Guida (maltempo, allerte rosse, indisponibilità) o il partecipante fosse impedito per comprovati motivi di salute, a scelta la possibilità di ricevere buono oppure rimborso totale della quota su carta di credito
Chiudi

SU RICHIESTA – Breve Corso ed escursione a Funghi (MO)

35,00
Alla scoperta dei funghi Breve corso di mezza giornata: informazioni di base per la raccolta dei funghi, commestibilità, habitat e alcune dritte sul campo. Escursione alla ricerca dei funghi sul campo. Per la raccolta, facoltativa, è necessario provvedere all'acquisto del tesserino giornaliero al costo di 15€. Durata 4 ore Su prenotazione al Sabato e nelle giornate feriali di Martedì, Mercoledì e Giovedì  Minimo 3 partecipanti, Massimo 5 partecipanti, adatto a tutti, bambini dagli 8 anni in su.   Guida: Fabio Cavazzuti 333.5293621 Area Protetta: Parco Regionale Alto Appennino Modenese   EQUIPAGGIAMENTO: mascherina (utilizzata solo nei momenti in cui non si riesca a mantenere la distanza interpersonale), gel igienizzante, scarponi da trekking con suola scolpita, zaino da 20-30 lt, borraccia acqua 1 litro, giacca antivento e antipioggia, copricapo, occhiali da sole, pranzo al sacco e snacks.  
Politiche di annullamento: è possibile annullare la prenotazione all'escursione entro 48h dall'orario di partenza, in questo caso si riceverà un buono per future escursioni con le Guide 100 Fiori. Nel caso l'escursione venisse annullata dalla Guida (maltempo, allerte rosse, indisponibilità, mancato numero minimo) o il partecipante fosse impedito per documentati motivi di salute, a scelta la possibilità di ricevere buono oppure rimborso totale della quota.
Chiudi

Il Canyon Toscano dell’Orrido di Botri (LU)

Escursione svolta nella Riserva Naturale Orrido di Botri (Bagni di Lucca, LU)
Chiudi

SU RICHIESTA: Ai piedi del Cimone con raccolta di mirtilli (adatta a FAMIGLIE)

0,00

Trekking in alta quota tra vasti panorami e frutti di bosco

Il mese migliore per le camminate in montagna? L'autunno! Perchè? Clima perfetto, colori incredibili e.... tanti frutti di bosco da assaporare! Da Doccia di Fiumalbo saliremo con un bel percorso fino a Pian Cavallaro, dove i panorami si allargheranno a 360° su... tutto! Un'escursione imperdibile e mai troppo faticosa, consigliato un contenitore per la raccolta di mirtilli e lamponi (max 1 kg)- Pranzo al sacco, rientro intorno alle 15.30, possibilità di merenda all'Agriturismo Alpe di Sara.  
Ritrovo ore 10:00 al parcheggio di Doccia del Cimone, Fiumalbo (MO) CLICCA  --> Ritrovo Google Maps <-- Difficoltà : tecnica E (scarponcini con suola scolpita) fisica E (salita in brevissimi  tratti ripida) Condizione fisica: escursionisti in buona salute abituati a camminate in montagna, bambini e ragazzi allenati dagli 8 anni in su Lunghezza: 9 km Dislivello: 500 metri Guida: Fabio Cavazzuti 333.5293621 Durata: 5 ore (rientro previsto nel primo pomeriggio, pranzo al sacco lungo il percorso) Prezzo: in base al numero di partecipanti verrà proposto un preventivo EQUIPAGGIAMENTO: mascherina (utilizzata solo nei momenti in cui non si riesca a mantenere la distanza interpersonale), gel igienizzante, scarponi da trekking con suola scolpita, zaino da 20-30 lt, borraccia acqua 1 litro, giacca antivento e antipioggia, copricapo, occhiali da sole, pranzo al sacco e snacks, contenitore per raccolta mirtilli.  
Politiche di annullamento: è possibile annullare la prenotazione all'escursione entro 48h dall'orario di partenza, in questo caso si riceverà un buono per future escursioni con le Guide 100 Fiori. Nel caso l'escursione venisse annullata dalla Guida (maltempo, allerte rosse, indisponibilità) o il partecipante fosse impedito per comprovati motivi di salute, a scelta la possibilità di ricevere buono oppure rimborso totale della quota su carta di credito
Chiudi

SU RISCHIESTA: Le 5 Spettacolari Cascate del Rio Valdarno (MO)

0,00
L'itinerario più selvaggio e gratificante del nostro Appennino! Come ormai da tradizione, per il terzo anno consecutivo nel giorno di Ferragosto vi accompagneremo alla scoperta di ben 6 salti d'acqua principali lungo il corso del Rio Valdarno e del Rio Fontanacce, avvolti da maestose faggete lungo sentieri storici dei montanari recuperati di recente. Tutto l'itinerario si svolge in ambiente fresco e boscato, nella più totale tranquillità, lontano da ogni forma di antropizzazione. Effettueremo pranzo al sacco nei pressi di una delle cascate e al termine, facoltativo, merenda a Sant'Annapelago. Data da definirsi, ritrovo nei pressi del parcheggio degli impianti sportivi a Sant'Annapelago, MO Indicazioni: da Pievepelago (MO) seguire indicazioni Passo delle Radici, in località Sant'Annapelago svoltare a sinistra nei pressi degli impianti sportivi. CLICCA --> Ritrovo Google Maps <-- Difficoltà : E (salita in brevi tratti ripida, guadi, tratti scivolosi) Condizione fisica: escursionisti in buona salute abituati a camminate in montagna, ragazzi allenati dai 10 anni in su Lunghezza: 9 km Dislivello: 400 metri Guida: Fabio Cavazzuti 333.5293621 Durata: 5 ore (rientro previsto per metà pomeriggio, pranzo al sacco lungo il percorso) Prezzo: in base al numero di partecipanti verrà proposto un preventivo Area Protetta: Parco Regionale Alto Appennino Modenese   EQUIPAGGIAMENTO: mascherina (utilizzata solo nei momenti in cui non si riesca a mantenere la distanza interpersonale), gel igienizzante, scarponi da trekking con suola scolpita, zaino da 20-30 lt, borraccia acqua 1 litro, giacca antivento e antipioggia, copricapo, occhiali da sole, pranzo al sacco e snacks.  
Politiche di annullamento: è possibile annullare la prenotazione all'escursione entro 48h dall'orario di partenza, in questo caso si riceverà un buono per future escursioni con le Guide 100 Fiori. Nel caso l'escursione venisse annullata dalla Guida (maltempo, allerte rosse, indisponibilità, mancato numero minimo) o il partecipante fosse impedito per documentati motivi di salute, a scelta la possibilità di ricevere buono oppure rimborso totale della quota.
Le guide ambientali escursionistice 100 Fiori

Chi siamo

Le Guide Ambientali Escursionistiche 100 Fiori sono un team di professionisti formatisi sia in ambito scientifico-naturalistico che storico-ambientale, attive sul territorio nazionale da oltre 15 anni. L’amore per la natura, il desiderio di conoscere i molteplici aspetti con cui essa si manifesta, ci portano ad intraprendere un cammino di esplorazione e scoperta; la sfida è di ricercare insieme il vero “ spirito dei luoghi ”, l’essenza! Assaporare, toccare, osservare diventano indispensabili “strumenti” da portate nello zaino, il rispetto e l’apertura verso la conoscenza dell’ambiente che ci ospita e delle culture che lo attraversano diventa il nostro biglietto da visita! Il camminare, lento, modulato dalle giuste pause per osservare ciò che ci circonda, riconoscendo ad esempio le tracce degli animali, e le piante del bosco, la storia e la cultura dei luoghi, daranno il giusto peso al trascorrere del tempo. Lontano dalla frenesia della società moderna per sorprendersi di quanta meraviglia possa esserci nel rilassarsi su di un prato di primavera o camminando nella neve invernale.